Annunci di Lavoro

Bere Birra

Acqua, luppolo, lievito e malto sono i principali ingredienti della birra, una delle bevande più diffuse in tutto il mondo in tutte le sue varianti (chiara, scura, a bassa o ad alta fermentazione e così via).

Più che al grado alcolico (la birra è meno alcolica del vino) bisogna fare attenzione al grado saccarometrico in rapporto al quale si identificano tre tipi di birra, quella "normale", quella "speciale" (grado saccarometrico non più basso di tredici) e quella a doppio malto.

La birra chiara è generalmente ottenuta da malto appena essiccato a differenza di quella scura che è preparata con malto abbondantemente tostato.

A prescindere dal genere di birra, essa contiene oltre ad acqua e zucchero (dal quale dipende buona parte del valore calorico della bevanda), anche acido carbonico, alcool e glicerine. Il tasso alcolico muta, invece, in relazione alla birra ma generalmente oscilla tra i due e i nove gradi.

Questa bevanda è dotata di una particolare azione diuretica per via della considerevole quantità di acqua contenuta e andrebbe assunta con criterio non superando il litro nell'arco di un giorno (ma non bevendola ogni giorno); come per ogni bevanda alcolica, il consiglio è quello di non abusare mai con la birra.

Bere birra significa assumere una bevanda piuttosto calorica (non più del vino) ma povera di carboidrati. Ha la capacità di stimolare le funzioni digestive e la mobilità dello stomaco per via dell'alcool, delle sostanze amare contenute e dell'acido carbonico.